Crea sito

Un riferimento sul territorio per il soccorso della Fauna selvatica

L’attività del Centro Recupero Animali Selvatici nasce a seguito della realizzazione di un Progetto LIFE Natura LIFE05 NAT/IT/000009 denominato “Rapaci Lucani” (2006-2009), finalizzato all'attuazione di molteplici iniziative per la tutela, divulgazione e conservazione di alcune tra le più minacciate specie di rapaci in Basilicata.  Il Centro è  gestito dalla società De Rerum Natura, in collaboraziobe con alcune associazioni, sulla base di una convenzione con la Provincia di Matera allo scopo di garantire il servizio di recupero, cura, riabilitazione e rilascio di fauna selvatica. Alle attività del Centro collaborano volontari, veterinari, associazioni e organismi di tutela istitiuzionali.
La sede del Centro si trova nella Riserva Naturale Orientata Regionale di San Giuliano, riconosciuta anche come Sito di Importanza Comunitario  (SIC) , Zona di Protezione Speciale (ZPS) e Zona Umida Ramsar di Interesse Internazionale.
La struttura realizzata nel 2007 consta attualmente di otto voliere di degenza, una voliera di riabilitazione, una voliera didattica e tre piccole voliere di allevamento.  Una piccola casetta in legno fa da supporto alle attività.

A difesa del Falco grillaio, specie di rilevanza europea

Il Centro svolge la sua attività soprattutto come Centro Recupero e Ambientamento del Falco grillaio (Falco naumanni) poichè nei vicini comuni di Matera, Montescaglioso, Bernalda e Pisticci vi sono alcune delle più importanti colonie  della specie a livello nazionale. In primavera ed in estate sono numerose le richieste di intervento e soccorso per adulti, pulcini e giovani di questa specie, particolarmente esposta a tantissimi problemi e difficoltà a causa della sua spiccata sinantropia (parte del suo ciclo biologico si svolge infatti a stretto contatto con le strutture antropiche). Ogni anno almeno 150 esemplari vengono affidati alle cure del centro e gran parte di essi viene nuovamente rimessa in libertà nel suo habitat naturale.