Crea sito

Diamo nuove ali a chi รจ sfortunato

 ESCAPE='HTML'

Siamo persone mosse da una enorme passione e interesse verso il mondo dei rapaci e della fauna selvatica. Ma siamo anche sufficientemente razionali da comprendere che moltissime specie non se la passano molto bene  sul nostro territorio antropizzato e pieno di pericoli, ostacoli e difficoltà. I rapaci vivono spesso vicino all’uomo,  alcuni addirittura sono a stretto contatto “fisico” con noi, come il falco grillaio, specie target principale del nostro lavoro.

Con l' aumentare dei casi di ritrovamento di rapaci e altri animali in difficoltà  si è resa necessaria sul territorio la fondamentale ed indispensabile presenza di un Centro per il loro recupero e la loro cura. Un presidio permanente a disposizione di cittadini, forze dell’ordine e istituzioni in grado di garantire tutela, conservazione, sensibilizzazione e conoscenza.
Dal 2006, anno di avvio di un importante Progetto LIFE Natura approvato e cofinanziato dalla Commissione Europea, le attività del CRAS sono state “istituzionalizzate” in quanto il capofila  del progetto denominato “Rapaci Lucani” è stato la Provincia di Matera. Questo ente, così come avviene in tutta Italia,  ha il dovere di proteggere e tutelare la fauna selvatica protetta ed in particolare tutte quelle specie particolarmente minacciate come i rapaci.
Le strutture che la Provincia ha messo a disposizione del Centro sono appena sufficienti a garantire gli interventi più urgenti come il recupero e la cura di numerosi falchi grillai ed oggi le esigenze di spazi e attrezzature aumentano sempre di più con l'incremento delle richieste di intervento.

Numerosi animali vengono liberati dopo le necessarie cure e nella maggior parte dei casi (uccelli) vengono marcati con anelli identificativi forniti dall’ISPRA che hanno lo scopo di identificare ogni esemplare e contribuire così alla raccolta dei dati dal momento del suo reinserimento in natura al suo eventuale ritrovamento.

In diversi casi grazie all'attività di inanellamento abbiamo potuto raccogliere importanti dati sulla strategia di migrazione e spostamento del Falco grillaio.